HashTag Instagram – I SEGRETI CHE NESSUNO TI HA MAI DETTO!

Se sei qui è perchè ti ha incuriosito il titolo e vuoi saperne di più sul mondo degli hashtags.

Ma prima di iniziare vorrei solo introdurre ai nuovi arrivati su instagram:

Significato Hashtag?

Hashtag significa letteralmente: Etichettare con l’hash (#)

L’hashtag è un’etichetta che possiamo scrivere nella descrizione della nostra foto.

Tutte le foto con lo stesso hashtag verranno raccolte in una pagina specifica, così da ritrovare più facilmente quello che cerchiamo.

Ma adesso, andiamo a noi…

 

Foto instagram: Come avere tanti mi piace su instagram usando gli hashtag

Hashtag per instagram

Penso lo sai meglio di me che online si possono trovare tantissimi siti/app che ti consigliano gli hashtag popolari.

Ecco…questa è la scelta più sbagliata che puoi commettere!

E ti spiego subito il perchè…

 

Ti faccio un’esempio:

Voglio aprire una pizzeria, e ho già tutto pronto.

Le persone che lavorano con me, ho trovato degli ottimi fornitori per gli ingredienti, e so già come strutturare il locale.

L’unica cosa che mi manca è: Dove posizionare la mia pizzeria?

Ho due scelte:

  1. In una città con 100.000 abitanti ma con più di 10.000 pizzerie tutte posizionate nel centro turistico.
  2. In un paesino dove ci sono 10.000 abitanti ma solo 2 pizzerie.

Tu quale sceglieresti?

Lo so, l’esempio che ho fatto è assurdo ma questo è per anticiparti quello che ti andrò a spiegare.

Se nella descrizione della tua foto pubblichi solo i “migliori” hashtags, riceverai i “mi piace”nei primi minuti e poi basta.

Questo perchè negli hashtags popolari con 500.000> foto, vengono aggiunte ogni secondo nuove foto.

E le possibilità di trovarti dopo pochi secondo sono ridotte praticamente a “0”.

Tutti i “mi piace” che ricevi non sono persone, ma bot (Programmi che si utilizzano per crescere più velocemente su instagram).

E ritornando alla pizzeria, vale lo stesso ragionamento.

Se apro la pizzeria in un città zeppa di concorrenti, l’unica volte che riceverò più clienti è solo all’apertura dell’attività.

Mentre in un paesino piccolo, ma con pochissimi concorrenti ho più possibilità di essere notato.

Ed è per questo che ti consiglio di scegliere il paesino piccolo e di conseguenza di NON usare i tag popolari.

Immagina di usare hashtags più piccoli.

Cosa succede?

Semplice, le persone anche dopo ore potranno trovare la tua foto scorrendo un po.

Ma non è finita qui.

Come posizionarsi nelle foto popolari tramiti gli hashtags!

Hashtag popolari

Usando gli hashtags più piccoli le possibilità di andare nella sezione popolari crescono a dismisura.

Questo perchè instagram segue degli algoritmi.

Che funzionano in base ai : Mi piace, Commenti, interazioni, tempo di visualizzazione della foto/video, ecc.

Negli hashtags con pochi post non pubblicano le persone “famose” e per questo abbiamo tutto quel tag per noi.

Ovviamente c’è anche da dire che ci saranno molte meno persone che visiteranno quel hashtag, ma queste basteranno per iniziare a crescere.

Il punto anche fondamentale è che la nostra foto potrà rimanere nei più popolari anche per giorni interi.

Questo proprio perchè non c’è tantissima competizione.

E solo grazie a questa strategia col tempo riuscirai a guadagnare sempre più mi piace e sopratutto nuovi followers.

Come sempre non tutto è oro quello che luccica, per cui dovrai sempre cercare i migliori hashtag più piccoli inerenti alla tua foto.

Ma qual’è la vera strategia che puoi utilizzare per ricevere molti più like sulla foto ed followers?

Ora te la dico.

 

La strategia dei Migliori Hashtag Italiani

Per riuscire ad ottenere sia risultati a breve temine che a lungo termine.

Devi attuare una strategia.

Innanzitutto devi creare un’ OTTIMO PROFILO INSTAGRAM, strutturato nei minimi dettagli.

E poi puoi iniziare con gli hashtags!

Come cercare i migliori hashtags?

Per cercare di emergere da tutte le foto che ci sono su instagram devi seguire una determinata strategia.

Quella di dividere gli hashtags in 3 gruppi:

  • 5 Grandi ( 500.000> foto pubblicate)
  • 15 Medi ( 100.000> foto pubblicate)
  • 10 Piccoli( 1000> foto pubblicate)

Per cui in ogni tua foto devi dividere i tuoi hashtag in questi 3 gruppi così da avere 3 diversi tipi di traffico.

Cosa significa 3 diversi tipi di traffico?

  • Tag di grandi dimensioni: riceverai più like perchè ci sono i bot, e potrai riceverai anche seguaci ma fidati che vogliono solo essere contraccambiati con il follow ( Non gli interessa minimamente quello che pubblichi)
  • Tag medi: riceverai sempre qualche like dai bot ma in maniera più contenuta e anche i follow fake saranno più contenuti.
  • Tag piccoli: è li che potrai fare la tua fortuna.

Perchè sfruttare i tag piccoli?

Se la tua foto supera la media dei like che hanno le foto popolari dei tag, allora andrà subito nei più popolari e avrai molta più visibilità.

Anche se i tag sono piccoli, un determinato numero di persone andrà giornalmente a vedere quell’ hashtag e se la tua foto attirerà la loro attenzione avrai guadagnato nuovi mi piace ma sopratutto nuovi followers.

Questo è un’ottimo metodo di strutturare i tuoi tag perchè hai 3 tipi di traffico: Velocissimo, Medio, Lento.

Grazie ai tag grandi/medi la tua foto prenderà subito nuovi mi piace, e grazi ai piccoli la tua foto rimarrà in esposizione nei popolari per giorni interi.

Grazie a questo metodo sono riuscito a portare alcune pagine instagram in poche settimane a guadagnare 5k followers.

E se metti insieme questa strategia con belle foto e sopratutto un profilo strutturato e organizzato…il gioco è fatto!

 

Come scegliere gli hashtag?

Ti chiedo di prendere un quaderno o di usare il bloc notes del tuo smartphone.

E di iniziare a segnare la parola chiave che rappresenti le tipologie di scatti più frequenti sul tuo profilo instagram.

Esempio se io sul mio profilo instagram pubblico in maggioranza foto di: Cibo,paesaggi, computer.

Allora scriverò sul mio quaderno:

  • Hashtags foto cibo
  • Hashtags foto paesaggi
  • Hashtags foto computer

Dopo aver fatto questo devi scrivere la parola che rappresenta le tue foto nella ricerca di instagram.

Così da trovare tutti gli hashtag collegati.

Esempio io andrò a scrivere “#cibo” nella barra di ricerca di instagram.

hashtag popolari

In questo modo instagram mi suggerirà tantissimi hashtag correlati a quella parola.

Ora andrai a scegliere i tag come ti ho spiegato prima…per cui: 5 Grandi, 15 medi, 10 piccoli.

Se non riesci a trovarli tutti così allora ti consiglio di cercare parole collegate a quella principale.

Per esempio se la principale è cibo, posso anche cercare: Pranzo, panino, cena, mangiare, fame, ecc..

Quando avrai raggiunto 30 hashtags per ogni gruppo allora il gioco è fatto!

Ps.

Aggiungine solo 30 perchè è il numero massimo consentito da instagram.

Come ricevere subito like e commenti su instagram?

Ovviamente per riuscire ad entrare anche negli hashtag più piccoli devi ricevere qualche mi piace, commento.

Per questo quello che ti consiglio è di capire l’orario perfetto per pubblicare i tuoi post.

Di solito gli orari migliori sono : 10:00, 15:00, 20:00.

Ma ovviamente questi orari non andranno bene per tutti!

Il mio consiglio è o passare il tuo account da personale a business.

Basta andare nelle impostazioni e premere “Passa a un profilo aziendale”:

Così facendo sbloccherai tutte le funzioni in più di instagram.

Potrai vedere in quale orario si collegano i tuoi followers.

Il numero di visite che ricevi sulle foto, l’età medi dei tuoi follower, da che regione ti seguono di più, ecc. ecc..

O altrimenti puoi provare software online che ti possono dare statistiche sui tuoi followers.

Questo ti aiuterà tantissimo a crescere perchè riceverai subito più like e commenti dai tuoi seguaci.

Ricevendo subito dei mi piace hai più possibilità di riuscire ad entrare nelle foto popolari dei tag che hai inserito nella descrizione della foto.

Questo sarà un tuo punto a favore e sicuramente aumenterà notevolmente la tua crescita.

Ovviamente ci vorrà tempo e dedizione, ma fidati che riuscirai a crescere!

Ah stavo quasi per dimenticare che instagram ha aggiunto una nuova funzione…gli hashtag nelle storie

Scopri come usarli.

 

Gli hashtag storie instagram: Come puoi usarli a tuo vantaggio

Instagram ha aggiunto un’altra possibilità di rendere ancora più visibile il tuo profilo.

Grazie agli hastag nelle sorie.

Storie di instagram

Grazie a questa feature ora puoi rendere le storie visibili anche alle persone che non ti seguono.

Ogni volta che inserirà un hashtag nella tua storia questa comparirà nella parte superiore della pagina dell tag scelto.

Tag Instagram storie

Aumenta le visualizzazioni sulle storie instagram

Anche in questo caso però anche se puoi ottenere molta visibilità ci sarà molta competizione.

Per cui se inserisci hashtags famosi le persone prima di arrivare alla tua storia dovranno sorbirsi la storia di decine di migliaia di persone.

E ovviamente le possibilità che arrivino a te si contano sulle dita di una mano!

Per questo ti consiglio di usare la stessa tecnica che ti ho spiegato sopra.

Ma invece di usare 30 tag, ne userai 5:

  • 3 Piccoli
  • 1 Medio
  • 1 Grande

Così anche in questo caso sfrutterai sempre i tag piccoli a tuo favore!

Spero che questa guida ti sia stata d’aiuto.

Fammi sapere con un commento se l’hai apprezzata, se hai dubbi o perplessità.

Se vuoi aiutarmi puoi condividere quest’articolo sui social, mi darai un grandissimo aiuto!

Grazie mille e alla prossima 🙂

2 Comments

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *